In cosa consistono e perché funzionano.

La difesa personale è un campo in cui il genere non determina certo chi può beneficiarne o quali tecniche possono essere apprese o meno. Tuttavia, è innegabile che le donne, per motivi legati a cultura e società, possano affrontare situazioni specifiche che richiedono un approccio altrettanto specifico. 

I corsi di difesa personale per donne sono progettati per fornire alle donne le competenze necessarie per affrontare situazioni di molestia, dominanza, aggressione sessuale o violenza a scopo di rapina.
Ma cosa implicano questi corsi e perché sono così efficaci?

Difesa personale per donne: affrontare le situazioni reali

Sicuramente gli aspetti base di un percorso di difesa personale non cambiano. I corsi di difesa personale per donne tengono in considerazione il fatto che le donne possono trovarsi ad affrontare situazioni specifiche.
Situazioni di molestia, controllo, aggressione sessuale e persino rapine (in quanto considerate bersagli più facili) sono eventi che le donne possono purtroppo incontrare più frequentemente rispetto agli uomini.

Imparare a colpire e a difendersi

Come per tutti i corsi di difesa personale, la fondazione è rappresentata dall’apprendimento delle abilità di base per colpire efficacemente. Tuttavia, per le donne, è particolarmente importante imparare come utilizzare queste abilità per difendersi da situazioni in cui l’aggressore potrebbe cercare di immobilizzarle o controllarle fisicamente.

Le donne imparano a gestire la distanza, a prevenire l’aggressione e a sfruttare i movimenti appresi per liberarsi da prese e tentativi di controllo ai capelli.

Conoscenza delle dinamiche di violenza

Un aspetto fondamentale di questi corsi riguarda la comprensione delle dinamiche della violenza, specialmente in termini di dominanza. Le donne imparano a riconoscere i segnali che potrebbero indicare una possibile azione di controllo o violenza.
Questa consapevolezza può essere una risorsa preziosa per evitare situazioni pericolose o per prepararsi a rispondere in modo appropriato se necessario. Talvolta anche in chiave preventiva.

Uso di armi improvvisate e difesa personale

Nella maggior parte dei casi, le donne potrebbero trovarsi a dover affrontare aggressori più grandi e forti.
Pertanto, questi corsi includono spesso l’addestramento all’uso di armi improvvisate o di difesa personale legalmente detenibili.

È importante notare che l’obiettivo principale rimane sempre la sicurezza personale, e questi strumenti sono usati come strumenti che la rafforzano, non come “trucchi” che risolvono la situazione da soli. Per dirla in modo chiaro: possedere uno spray al peperoncino e non sapere come usarlo, può essere addirittura più pericolo che non averlo. 

Perché questi percorsi sono efficaci

I percorsi privati di difesa personale per donne sono efficaci perché offrono alle praticanti un’opportunità realistica di comprendere le proprie capacità di difesa.
La difesa personale è una questione di consapevolezza e sono pensati per mettere in grado una persona di rendersi conto che ha delle possibilità e che, questo la rende un bersaglio difficile e quindi meno appetibile.
Se sei interessata a intraprendere un percorso di difesa personale, cerca un istruttore qualificato nella tua zona e scopri come acquisire queste preziose abilità per la tua sicurezza e tranquillità.

Se sei di Cagliari e ritieni interessante il modo che ho di affrontare l’argomento, contattami per concordare una lezione di prova.

Scrivimi a info@massimofenu.it
Leggi chi sono e cosa faccio: https://massimofenu.it/massimo-fenu

G-SHLL6R35HS